conceria web

Spazzolatrici SPN per pelli

Queste spazzolatrici sono costruite per lavorare singolarmente o abbinate ad altre macchine come la smerigliatrice, l’impilatore e il palissone. Sono in grado di trattare pelli rigide e simirigide partendo da uno spessore minimo di 0,8 mm e con una velocità di trasporto fra un minimo di 4 e un massimo di 40 m/min, con la possibilità di modifiche ad hoc per il cliente. Dotate di un sistema di apertura dei tappeti basculante, permettono una pulizia delle teste soffianti semplice, rapida ed efficiente. Di manutenzione estremamente facile. Possono essere fornite di barre antistatiche senza scintilla. Inoltre il compressore è fornito di filtri in aspirazione e in mandata per filtrare l’aria in entrata delle testate e ridurre al minimo le necessità di manutenzione.

Spazzolatrici SPNV per pelli morbide e sottili

La caratteristica peculiare di queste macchine risiede nella capacità di spazzolare tutti quei tipi di pelli che non possono essere spazzolati con i modelli tradizionali perché si piegano oppure si arrotolano o si bloccano nel passaggio in macchina. Con il sistema V, trattenendo le pelli su speciali tappeti è possibile trattarle senza problemi di pieghe o arrotolature. Dotate di un sistema basculante, permettono una pulizia delle teste soffianti rapido ed efficiente. Inoltre il sistema di guida dei tappeti automatico, oltre a garantire una lunga durata, non richiede l’intervento dell’operatore. Tutte le macchine di questa serie possono essere fornite di soffiatori a bassa rumorosità e di pannelli fonoassorbenti in grado di abbattere in modo sensibile il rumore, permettendo di conseguenza di poter installare il soffiatore a fianco della macchina.

Spazzolatrici SCIROCCO per pelli morbide e sottili

La serie Scirocco è studiata per lavorare con pelli molto sottili, morbide e/o rasate a secco, arrivando da uno spessore minimo di 0,2/0,3 mm. Il punto di forza consiste in una notevole versatilità, che si traduce nella possibilità di lavorare pelli con spessori molto diversi, potendo regolare la distanza delle lame d’aria dal tappeto. La pelle segue un percorso a S che permette di aprire meglio le fibre della pelle, garantendo così una pulizia più profonda e accurata su pelli scamosciate. Può inoltre migliorare l’uniformità del pelo dal centro ai fianchi.

Smerigliatrici INTERCOOLER con raffreddamento ad acqua

Caratteristica peculiare di questa serie è la presenza di un impianto a circuito chiuso di raffreddamento ad acqua completamente integrato nella macchina, in grado di eliminare il surriscaldamento del cilindro smerigliatore, evitare l’insorgenza di vibrazioni e aumentare la durata delle carte abrasive. Inoltre il cilindro smerigliatore è costruito con tubi di acciaio di grosso spessore e diametro maggiorato. La particolare angolazione del contatto con il rullo di trasporto permette di lavorare tutti i tipi di pelle: quelle pesanti e/o rigide seguono un percorso quasi lineare, mentre quelle più morbide si staccano prima e più facilmente, senza essere “tirate” in macchina. Le guide di sostegno del rullo in gomma sono di tipo ad alta precisione. Inoltre per garantire una perfetta tenuta delle pelli è presente una speciale lama ad azionamento pneumatico. Un’attenzione particolare che ritroviamo anche nella cappa di aspirazione, che è in grado di essere regolata in modo indipendente sia sul lato superiore che su quello inferiore del cilindro smerigliatore, permettendo così la smerigliatura di pelli leggere e/o sottili ed evitando nel contempo la fuoriuscita di polveri verso l’operatore. La parte elettrica della smerigliatrice è posta in un armadio a norme CE, mentre i comando usati dall’operatore sono inseriti in un quadretto pensile. Completa la dotazione un comando che permette l’incremento della smerigliatura sulle teste.